Quanto è sicuro il tuo ufficio?

Quanto è sicuro il tuo ufficio?

La sicurezza del tuo ufficio è un asset

Le informazioni non sono mai state così preziose e facilmente accessibili. La diffusione del lavoro flessibile, agevolato dall'impiego di dispositivi mobile sempre più intelligenti, aumenta i rischi associati alla gestione dei dati sensibili. Per le aziende, questo significa dover lottare continuamente su due fronti, cercando da una parte di incrementare l'efficienza operativa dei dipendenti e dall'altra di garantire la sicurezza della rete che collega un'infinità di luoghi e dispositivi.

La maggior parte delle aziende ruota intorno all'ufficio, il luogo in cui operatori e device si incontrano. Mentre l'innovazione sta ridefinendo gli ambienti in cui lavoriamo, l'ufficio rimane l'area più vulnerabile a livello di sicurezza aziendale. Il crescente numero di endpoint impone ai team IT la ricerca di nuovi sistemi atti a ridurre al minimo le minacce per la sicurezza. Ma in molte aziende, si utilizzano quotidianamente innumerevoli dispositivi che rischiano di passare inosservati. Con il dilagare di smartphone, tablet e device connessi, talvolta le minacce più gravi arrivano proprio dai dispositivi che diamo per scontato.

Creare una cultura della "sicurezza"
Le azioni attivate da un punto di vista tecnologico e formativo rappresentano la prima linea di difesa per la sicurezza in ufficio. Mentre i luoghi di lavoro continuano a innovarsi, infatti, cellulari dimenticati sul treno, conversazioni in luoghi pubblici e documenti riservati lasciati incustoditi sulle stampanti rappresentano una continua sfida per i team della sicurezza. Dopotutto, le informazioni assumono varie forme e le persone rappresentano sempre un rischio. In mezzo al clamore suscitato dall'Internet of Things (IoT), è facile dimenticare che stampanti e scanner connessi sono parte integrante di questo ecosistema in espansione.

Quasi un manager su due (47%) dell'area EMEA è consapevole del fatto che molti documenti si perdono all'interno dell'azienda, e il 46% dichiara che ciò accade anche fuori dagli uffici. Per informazioni più dettagliate scarica il Report sull'IoT Security. Se l'ufficio è destinato a svolgere un ruolo significativo nella difesa contro potenziali minacce alla sicurezza, è necessario adottare misure più idonee.

Per esempio, quando si stampano dei documenti che contengono informazioni sensibili è essenziale ritirare la stampa solo quando si è davanti alla stampante. Senza questa importante misura, le informazioni possono rimanere incustodite e diventare di pubblico dominio.

Sebbene questa possa sembrare una svista innocua, in realtà può comportare gravi conseguenze. La minaccia di sanzioni pecuniarie e le conseguenti ripercussioni sul business possono causare seri danni alle aziende. Pertanto, dipendenti con un'adeguata preparazione e consapevoli delle proprie responsabilità in merito alla protezione dei dati, in tutte le sue forme, rappresentano la migliore difesa contro possibili problemi.

Human VS Hardware
Anche l'abbinamento di hardware nuovo e preesistente può rappresentare un problema per la sicurezza, visto che i dispositivi più vecchi vengono spesso ignorati.

Pensiamo alla stampante, utilizzata quotidianamente, collegata alla rete aziendale e spesso destinataria delle informazioni più riservate.

La rete aziendale cui è collegata la maggior parte delle stampanti può in parte ovviare ai problemi di sicurezza e controllo, ma molte aziende non effettuano questa connessione esponendo i dispositivi a possibili attacchi. L'opinione prevalente è che la stampante sia semplicemente un'altra apparecchiatura per ufficio, una periferica. Ma i moderni dispositivi per ufficio sono molto più sofisticati, dotati di sistemi operativi incorporati e integrati con le soluzioni documentali basate su cloud.

Le aziende devono anche ricordare che molti di questi dispositivi, al pari dei computer, integrano un hardware. Garantire che i dati vengano crittografati e possano essere consultati solo dalle persone dotate di adeguate autorizzazioni, consente alle organizzazioni non solo di liberarsi da ogni responsabilità ma anche di ridurre ulteriormente il rischio di violazioni indesiderate.

Quando si tratta della sicurezza in ufficio, disporre di procedure e politiche efficienti è un buon punto di partenza. Ma le aziende devono anche assicurarsi di poter superare qualsiasi ostacolo e di avere valutato adeguatamente tutti i dispositivi e ogni risorsa, nella loro quotidianità.

L'imminente implementazione del GDPR (Regolamento generale sulla protezione dei dati dell'UE) vuole sollecitare le aziende a riconsiderare tutti gli aspetti della loro strategia per la sicurezza in ufficio.

Le aziende possono adottare alcune semplici misure per garantire la conformità. Ma soprattutto, le organizzazioni devono fornire ai dipendenti un'adeguata preparazione sulle politiche di sicurezza adottate e coinvolgerli personalmente nella protezione dei dati sensibili.

Se vuoi scoprire come proteggere il tuo ufficio dalle minacce, interne ed esterne, alla sicurezza delle informazioni, iscriviti al nostro prossimo webinar.

IoT Security Report

4 step fondamentali per la sicurezza del tuo ufficio

Scarica il documento "IoT Security: 4 passi da seguire per la sicurezza del tuo connected office"

Leggi il nostro report sulla sicurezza nell'ambiente di lavoro e scopri come proteggere il tuo ufficio dalle crescenti minacce.

Scarica il PDF

Parla con Canon

Scopri come Canon può aiutarti a rendere più sicuro il tuo ufficio

Contattaci